Alfredo Sacco vince a Castellabate nella Gran Fondo di 15 chilometri

GF Golfo di Castellabate 2019 – Alfredo Sacco in azione

Castellabate, 7 Luglio 2019 – Scenario splendido quello dell’Area Marina Protetta Santa Maria di Castellabate che ha ospitato la gara. 15 i nuotatori al via, provenienti da diverse località di Italia e anche dall’estero.

Tocca per primo il traguardo Alfredo Sacco in 2 ore 54 min 36 sec, secondo è l’argentino Jeronimo Plit che arriva dopo 3 ore 3 min 3 sec di gara, terzo assoluto è il nuotatore di potenza Domenico Scaldaferri col tempo di 3 ore 5 min 36 sec. Prima tra le donne e quarta assoluta la salernitana Sofia Carrino che conclude la Gran Fondo dopo 3 ore 6 min 1 sec.
Si registra un nuotatore ritirato (vai alla classifica di tappa), mentre tutti gli altri hanno concluso la prova conquistando punti essenziali per la classifica generale del circuito.

Non pensavo di vincere anche se il mio obiettivo era di arrivare in fondo nella mia prima 15 chilometri. Non sapevo cosa aspettarmi e cosa avrei provato. Mi sono ritrovato col gruppo di testa sin dalle prime bracciate, mi sentivo bene e ho iniziato a cambiare passo arrivato a metà del percorso. Bel mare, brava l’organizzazione, gruppo partecipante simpatico, il prossimo anno ci sarò sicuramente” commenta Sacco all’arrivo.

Carrino , anche lei alla sua prima esperienza in una 15 chilometri, non nasconde la sua contentezza. “Quello di Castellabate è stato un esperimento che mi ha regalato forti emozioni e mi sono divertita tantissimo. Sono certa che continuerò a cimentarmi con queste distanze. Non ho programmato nulla, ora mi godo questo momento e da domani inizio a pianificare.

Nella classifica maschile del Circuito Gran Fondo Italia al comando rimane il fiorentino Caldani Gianluca con 58 punti, insegue in seconda posizione Crotti Mario a 54 punti, terzo con 43 punti lo spezzino Muscarà Franco.
Tra le donne sono prime pari merito con 30 punti la sudafricana Bruwer Carina, la salernitana Carrino Sofia e la olbiese Ponsanu Stefania.

Giro di boa per il Gran Fondo Italia dopo la tappa a Castellabate e pausa per qualche settimana, per riprendere a Settembre con la 24.5 km nel Naviglio Grande a Milano e la 15 km nello stretto delle Bocche di Bonifacio.