Scadaferri è protagonista a Milano nella tappa 4 del 2019

Pontile di Cassinetta, partenza della 24,5k
Sabato 7 Settembre si è svolta la Gran Fondo del Naviglio 2019, giunta lla ottava edizione. Tracciato in linea di 24,5 chilometri da Cassinetta a Milano Darsena, vince uno strepitoso Domenico Scaldaferri in 3 ore 19 minuti.

Un naviglio colmo di acqua ha accolto quasi sessanta nuotatori provenienti da diverse località d’Italia e dall’estero. A Cassinetta, la corrente fa da padrona, tanto che fino ad Abbiategrasso permette ai nuotatori di coprire 100 metri in poco più di 26 secondi. Impossibile fermarsi, tergiversare o tornare indietro, appena tuffati si può solamente avanzare e nuotare verso Milano.

L’Amministrazione pubblica che riceve i nuotatori, la struttura sportiva e ricreativa messa a disposizione dal Parroco, iL Corpo musicale San Carlo che scortano i nuotatori alla partenza passando dalla via centrale e dalla piazza del Comune, i cassinettesi curiosi che si radunanno lungo le sponde e il ponte del paese, è la cornice che aspetta chi decide di nuotare la gran fondo.

Cassinetta – Partenza della 24,5k
Partenza veloce coperta dagli applausi del pubblico, gruppo di testa che sfila sotto il ponte a doppia arcata, mentre la corrente fa sfrecciare tutti i nuotatori a velocità impossibili per un nuotatore in condizioni normali.

Il gruppo di testa rimane compatto anche dopo 10 chilometri di gara, con Scaldaferri a dettare il ritmo, mentre dietro i nuotatori inseguono chi in gruppo chi da solo.
Giunti a 3/4 di tracciato la corrente è attenuata e i distacchi iniziano a farsi pesanti da colmare, mentre si registra qualche ritiro.

All’arrivo taglia in solitaria Domenico Scaldaferri in 3 ore 19 minuti 42 secondi, seconda giunge la danese Grith Sigsgaard col tempo di 3 ore 22 minuti 46 secondi, terza piazza assoluta un’altra donna, Lara Gherardini che giunge in 3 ore 23 minuti 4 secondi.
Completano il podio maschile Giovanni Ricci quarto assoluto col tempo di 3 ore 23 minuti 50 secondi, Luca Valeriani quinto assoluto che giunge in 3 ore 24 minuti 54 secondi. Terza tra le donne è Laura Volpi col tempo di 3 ore 25 minuti 50 secondi (settima assoluta).

A una tappa dalla conclusione del circuito Gran Fondo Italia 2019, la classifica maschile vede in testa Mario Crotti con 71 punti, sorpassando Gianluca Caldani che slitta in seconsa piazza con 70 punti, terzo Domenica Scaldaferri con 56 punti.
Tra le donne passa al comando Valentina Rambaldi con 45 punti, seguono a pari merito le vincitrici delle tappe che hanno partecipato però a una sola prova tra quelle in calendario: Carina Bruwer, Sofia Carrino, Stefania Ponsanu, Grith Sigsgaad con 30 punti ognuna.

Prossimo e ultimo appuntamento del 2019 è Sabato 21 Settembre a Santa Teresa Gallura per la Gran Fondo Bocche di Bonifacio sulla distanza di 15 chilometri.