Gran Fondo Venezia 2016: vince Tommaso Vio, Elisa Vidal è prima tra le femmine

Gran Fondo Venezia 2016 - foto di gruppo della 15k prima della partenza
Gran Fondo Venezia 2016 – foto di gruppo della 15k prima della partenza
Sabato 9 Luglio sul litorale di Cavallino Treporti si è svolta la Gran Fondo Venezia 2016, terza tappa del Circuito Gran Fondo Italia, dove oltre una ventina di nuotatori si sono dati appuntamento per confrontarsi sul tracciato in linea lungo 15 chilometri. Tommaso Vio ed Elisa Vidal sono stati i protagonisti finali della tappa veneta del Circuito.

Alle prime luci del Sabato, seppur con qualche ritardo rispetto i tempi in programma, la partenza si è svolta regolarmente dalla spiaggia di Levante. Un mare tendenzialmente calmo con qualche onda lunga e con correnti da nord ha accompagnato i nuotatori per tutta la gran fondo, sino all’arrivo sul lato di Ponente antistante il Camping Village Marina di Venezia che ha accolto la manifestazione.

Con una partenza sotto ritmo avvenuta dalla spiaggia, alla prima boa di direzione posta a 50 metri dal via i nuotatori hanno iniziato ad aumentare di velocità e cercare di imporre il proprio passo e definire, se non assicurare, le posizioni di testa. A seguire gli altri nuotatori hanno tentato di cucire i distacchi, mentre alcuni si sono impegnati a gestire una prova su una distanza ancora ad appannaggio per un gruppo ristretto del mondo natatorio.

A parte un nuotatore ritirato durante la prova, tutti hanno portato a termine la gara, dove ognuno in diversa misura ha dovuto correggere errori di rotta, complice un tracciato sulla carta facile ma invece complicato, perché uguale per tutta la sua estensione, annullando così eventuali punti di riferimento importanti per mantenere la giusta direzione.

Giunge primo al traguardo Tommaso Vio col tempo di 3h 05min 36sec, segue qualche minuto dopo la prima tra le nuotatrici Elisa Vidal che chiude in 3h 10min 57sec.

Chiudono il podio maschile Nicola Nisato in 3h 11min 57sec e Benjamin Konschak in 3h 20min 24sec.
Sul podio femminile salgono Erika Audasso che conclude seconda in 3h 33min 35sec e Lucrezia Delantone terza col tempo di 3h 40min 40sec.

E’ stato emozionante poter organizzare questa manifestazione e vedere quanta passione hanno alcuni nuotatori per certe distanze che diventano anche sfide personali. Siamo contenti di aver avuto un riscontro positivo, pur sapendo che dovremmo migliorare su diversi aspetti per rendere ancor più attraente ed emozionante la giornata di sport. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato, non meno i collaboratori ed i partner che ci hanno supportato. Vi diamo appuntamento alla prossima edizione della Gran Fondo Venezia” – commenta Cristiano Bevilacqua a fine giornata.

La classifica del circuito Gran Fondo Italia 2016 inizia a prendere corpo, qualche posizione viene confermata mentre altre subiscono radicali cambiamenti.
Nella classifica maschile è al comando il tedesco Benjamin Konschak con 56 punti, secondo Alessandro Pilati con 47 punti, terzo Tommaso Vio con 30 punti. Seguono in un range di 10 punti dal terzo ben dieci nuotatori.
Nella classifica femminile rimane al comando l’australiana Leanne Young con 54 punti, seconda Elisa Vidal con 30 punti, terze pari merito Erika Audasso ed Antonella Moro con 28 punti. Lucrezia Delantone segue a due punti dalla terza piazza.

Rimangono ancora due prove per gli appassionati ed i nuotatori del Gran Fondo Italia per definire la classifica finale. Circuito che prende una pausa di poche settimane in attesa della Gran Fondo Ecostorica del Conero e della Gran Fondo Naviglio Grande, previste rispettivamente il 28 Agosto ed il 10 Settembre pp.vv.

external link VAI AI RISULTATI COMPLETI DELLA GRAN FONDO VENEZIA 2016, DISPONIBILI NELLA SCHEDA DELLA MANIFESTAZIONE